auto usata14

Guida all’acquisto dell’auto usata

by permalink

Auto e moto

Come si fa ad acquistare un’auto usata senza finire vittima di qualche raggiro? Come si fa a fare un vero affare senza rimetterci o correre rischi? Questi e molti altri dubbi tormentano chi deve acquistare un’auto usata. Molti cercano aiuto tra le pagine del web, magari sperando di trovare consigli e informazioni comunque utili alla causa, altri, invece, demordono e decidono di acquistare un’auto nuova, oppure si rivolgono ad amici espertissimi, salvo poi scoprire che l’auto che hanno acquistato non è poi un buon affare.

Acquistare un’auto usata, cosa si deve controllare

Consigli su come fare ad acquistare un’auto usata se ne trovano davvero tanti, quello che è difficile, però, è cercare di mettere in pratica quelli giusti. Qui facciamo un breve riassunto, una piccola miniguida sulle cose principali da controllare prima di firmare il contratto.

Il primo consiglio lampo è quello di andare a vedere l’auto di persona. Se non sei pratico, porta con te qualcuno che se ne intenda, ma bada bene, non avrai mai la certezza di aver fatto un acquisto scevro da difetti o da raggiri. Comunque, una volta sul posto, devi controllare perfettamente tutto. Inizia ispezionando l’esterno. La carrozzeria deve essere come da descrizione. Se il proprietario ti ha detto che ci sono delle piccole ammaccature o graffi, va tutto bene, ma se trovi dei graffi o dei difetti che non erano stati dichiarati dal venditore, potrai pretendere che riveda il prezzo finale.

Se ci sono degli stacchi di colore della vernice, anche se sono nascosti, fatti venire il dubbio che l’auto sia stata incidentata e riparata in seguito. Bene, puoi pensare che se è stata riparata il problema non sussiste, invece non è così. Un’auto incidentata, seppur riparata, non potrà mai essere venduta come un’auto che non ha subito alcun incidente. Soprattutto, oltre al prezzo, è una questione di sicurezza. Se tu sei convinto di avere un’auto senza difetti, potenzialmente puoi metterti in situazioni anche pericolose.

Anche gli interni sono importanti

Una volta esaminata bene l’auto all’esterno, si deve fare un attento controllo anche all’interno. Si devono fare attente valutazioni su quello che è il sistema elettrico, quindi eventuale chiusura centralizzata, finestrini e sistema di blocco se c’è. Controlla bene anche i pedali e il pomello del cambio, se sono molto usurati e i chilometri segnati sul contachilometri sono pochi, evidentemente c’è qualcosa che non va.

auto usata13Stessa attenzione va riservata al motore e a tutte le parti meccaniche, per questo fare un giro anche di pochi chilometri con l’auto dovrebbe essere possibile. Se il venditore si mostra poco propenso a fartela provare su strada, prenditi tempo per valutare.

Vuoi la certezza? Certifica l’auto

Se poi non vuoi correre alcun rischio di ritrovarti con un’auto schilometrata o con altri difetti, l’unica cosa che puoi fare, al netto di tutti i tuoi controlli, è farla certificare con Certificauto. Grazie a tutti i test che vengono effettuati sul mezzo, puoi avere la garanzia dell’usato che stai acquistando. Infatti, se l’auto non passa anche solo uno dei controlli, non viene certificata e potrai valutare, assieme al venditore, la soluzione più dionea per le tue esigenze, quindi ricontrattare il prezzo, richiedere di sistemare l’auto e sottoporla a nuova certificazione, abbandonare la trattativa. Con Certificauto sai sempre lo stato reale dell’auto usata.